venerdì 16 dicembre 2011

Sintetico, naturale o ricicloso? Scegli il tuo albero di Natale


albero natale libri

A Milano, ma anche nel resto dell’Italia, questi giorni sono dedicati all'allestimento dell’albero di Natale. 
Esistono tantissime varianti e scelte, alcune commerciali, altre naturali e poi le nostre; ecologiche perché frutto di riciclo creativo e fai da te.
In commercio esistono alberi sintetici, spesso importati da paesi asiatici, la cui produzione e lo smaltimento nei rifiuti provoca gravi disagi e danni. Invitiamo a leggere l’articolo di alternativa sociale per saperne di più.

Se optate per acquisto di questo prodotto in pvc e derivati del petrolio, pensate però di fare un investimento a lungo termine; cambiare ogni anno albero provoca un inquinamento esagerato. Se lo avete dagli anni passati, affezionatevi alle decorazioni ed evitate le lucine, usare senso ecologico e molta fantasia renderà la tradizione più vostra.

Un albero vivo è una scelta più ecologica ma ad un solo patto: quello di rinvasarlo o piantarlo in giardino alla fine delle feste. I cittadini che non vogliono rinunciare a quest’alternativa ma non hanno uno spazio verde a disposizione possono aderire alla campagna Sempreverde Semprevivo, acquistando un abete in zolla, Obi si occupa della vendita e del ritiro dell’albero che verrà ripiantato.

Per chi invece vuole fare una scelta originale e sicuramente più divertente ecco alcune idee davvero geniali per un albero di natale ricicloso.
albero natale libri
Albero con vecchi libri o enciclopedie

Bottiglie di plastica, carta, cartone, tessuto, ferro ogni materiale di scarto può trasformarsi in un alternativa molto originale e di grande effetto.

idee alberi natale riciclo creativo

L’idea che per me vince su tutti è quella di costruire un alberello con la carta di recupero, in questo periodo siamo sommersi da volantini di offerte dei centri commerciali e dei supermercati, inserti di giornali e riviste. Con un po’ di pazienza e di manualità possiamo costruire alberi di diversa dimensione davvero carini e molto evocativi.

albero natale carta
Albero con giornali tutorial su: Casatrend

Un idea rapidissima (già collaudata per esempio in ufficio) è quella degli appendiabiti, o ometti. Ne bastano 6 e qualche addobbo argentato o palline fai da te per ottenere un risultati davvero sorprendente.



 Albero appendi abiti

Chi ha molta pazienza e una scorta di bottiglie di plastica e vetro da smaltire ecco l’albero differnziabilile, nel senso che, dopo Natale può essere messo nella campana del vetro totalmente, ottima idea per le famiglie numerose o meglio ancora per i locali pubblici, bar e pub. Guarda le altre idee su come recuperare le grucce qui.


albero natale bottiglie
 Albero bottiglie

Tanti tappi di sughero? No non si possono buttare, ecco un alberello davvero originale e a impatto zero!

alberi natale tappi di sughero

A completare il tutto una carrellata di idee per addobbare i vostri alberi (riciclosi e non) con piccoli oggetti fai da te!

Buon divertimento!



martedì 13 dicembre 2011

Idee per regali di Natale fai da te e originali

Pacchetto regali riciclato: foto google.

Come promesso ecco qualche idea per i regali natalizi fai da te, oltre ai buoni per regalare le nostre capacità e favori a chi amiamo o ne ha bisogno, possiamo creare con materiali di recupero giocattoli, oggettini utili, gioielli e accessori.
Ecco un regalo per ogni componente della famiglia il primo è da costruire per i piccoli con i piccoli:

Giochini sonori: Maracas riciclosi

maracas blogmamma.it
 Occorrente:
  • 1 bottiglia di plastica va bene quella del latte o le bottigliette da ½ litro di acqua o yogurt.
  • 1 manciata di fagioli secchi, pasta, riso
  • 1 pezzetto di carta da regalo o carta colorata

Il procedimento è semplicissimo, a prova di bimbo, infatti, basta lavare bene e asciugare una bottiglietta di media grandezza, inserire una manciata a scelta (dipende da cosa avete in casa) di fagioli, pasta, riso. Più i pezzi sono grossi più le maracas faranno rumore. Una volta tappata la bottiglietta potrete rivestirla con la carta e la colla vinilica, decorarla con quello che avete e il gioco è fatto!


Labrasivo: lush.it
Regalo per la mamma: Labbrasivo al cacao

Una nota casa di cosmetica inglese (lush per intenderci) si è inventata un prodotto per eliminare le pellicine dando un effetto scrub, con pochi ingredienti possiamo replicarlo (facendolo a costo zero, quell’originale costa addirittura 8 euro) e migliorarlo.

Ingredienti:

  • 2 cucchiaini da caffè di zucchero di canna grezzo
  • olio di mandole dolci in alternativa olio di semi q/b
  • amido di mais
  • cacao in polvere

Mescolate gli ingredienti dosandoli a occhio, il principio è quello di creare uno scrub in grado di levigare in maniera delicata e ammorbidire le labbra, cacao e olio aiutano in questo.
Avrete labbra morbide e da baciare, anche molto golose!

Regalo per i nonni: Sacchetto aromatico antireumatismi

sacchetti di sale fonte: fuxtuttofattoamano.blogspot.com

  • Una federa usata oppure tessuto di recupero
  • 1 kg di sale grosso marini
  • Qualche goccia di olio essenziale di lauro
  • Lauro in bacche 

Questo sacchetto è davvero un toccasana per molti malanni, dal torcicollo, la cervicale, i reumatismi le infiammazioni, insomma sia chi fa sport sia chi ha qualche acciacco dell’età troverà sicuro beneficio da questo regalo low cost e naturalissimo.
Procuratevi una federa, oppure create un sacchetto con tela di recupero, magliette dismesse, tovaglie o lenzuola.
Versate il sale grosso marino in una bacinella capiente e mescolate olio essenziale di lauro, utilissimo per amplificare l’azione benefica del sale, l’ideale sarebbe aggiungere al sacchetto qualche bacca di alloro o fogli di lauro (queste sono meravigliose per bagni caldi antidolorifici). Una volta mescolato riempite i sacchetti e chiudete con un nastrino.

Scrivete le istruzioni in un foglietto: Versare il contenuto del sacchetto in una padella antiaderente, una volta scaldato rimettere il contenuto nel sacchetto e porre sulla parte dolorante. Potete farlo scaldare direttamente in forno a temperatura bassa o sul termosifone.


sottobicchieri personalizzabili
Regalo per il papà: sottobicchieri a tutto sport

Chi non ha una gazzetta per casa? (bè noi no, non siamo molto patiti di calcio…hahah). Ecco un modo carino per riutilizzare quella bella carta colorata. 

Creiamo dei dischetti aiutandoci con una scodella o un bicchiere a collo largo. Utilizzare cartone di recupero come ad esempio il tetrapack dei cartoni di latte o succo per dare spessore al sottobicchiere, incollate le parti di gazzetta sui cartoncini e rifinite con un velo di vernice trasparente per decoupage o pellicola per plastificare.

Possiamo replicare l’idea personalizzandola con le foto di famiglia, o con soggetti diversi per un effetto memory!

Che ne pensate? Qual è il vostro regalino preferito? Scrivici al nostro indirizzo mail.

giovedì 8 dicembre 2011

Regali di Natale fai da te: un pensiero di valore

Biscottini o buone azioni: regali fatti con il cuore
 
Primo speciale Natale: regali fai da te

In un anno particolare di crisi economica e grandi sacrifici, io e le mie amiche abbiamo pensato di accantonare i classici regali consumistici e optare per una gara di biscotti natalizi all'ultimo zuccherino. Ci sfideremo inventando ricette fantasiose (e per che no riciclose vi ricordate i biscottini ai cereali?). Non farsi regali commerciali non significa abolire il dono, che è molto più sentito e importante; il tempo passato insieme, l’amore nel fare qualcosa per gli altri infondo è la cosa migliore e senza prezzo.

Perché non cambiare la nostra idea di regalo e optare per un pensiero alternativo? Regalini fai da te, pensierini culinari e buoni speciali che contemplano un favore, mettendo a servizio degli altri una nostra capacità. Un esempio? 2 ore di consulenza e scrittura curriculum, 4 quadri appesi, 1 lezione di cucina casalinga, una consulenza sulla lettura delle etichette…
È un bel pretesto per passare tempo di qualità insieme alle persone che amiamo e scambiarsi saperi e trucchetti.

Se volete optare per regali più "materiali" ecco la prima idea molto rapida e facile da realizzare, nei post che seguiranno troverete tanti lavoretti fai da te davvero simpatici e veloci.


Sali da bagno rilassanti

Sali da bagno naturali fai da te. Foto google.


Il primo regalo si adatta bene a mamma, nonne e amiche. Con pochissimi ingredienti possiamo realizzare sali aromatici con alloro e lavanda, rilassanti e profumatissimi.
Sciolti nel bagno oppure miscelati all’olio di mandorle per un’azione scrub, regalano una sensazione piacevole e un buon profumo di pulito.
  1. Basta scegliere un barattolo da conserva, lavarlo accuratamente, asciugarlo molto bene e riempirlo con un misto di sale grosso e fine.
  2. Spezzettare un po’ di salvia essiccata in foglie, alcuni rametti di lavanda e 5 gocce di olio essenziale alla lavanda.
  3. Mescolate molto bene gli ingredienti e chiudete il barattolo. Più il tempo passa più l’aroma si spigionerà in modo intenso.
La spesa e davvero minima ma assicura un’ottima resa, con un’etichetta fatta a mano e un nastro coordinato il vostro pacchetto non avrà nulla da invidiare a quelli trovati nelle spa.

Potrete variare gli ingredienti in base a quello che avete o trovate in erboristeria, per sali da bagno energizzanti provate limone e rosmarino, delicati olio di rosa e petali, rinfrescanti e rassodanti menta piperita e cannella.

Sbizzarritevi e personalizzate il vostro sale in base al carattere e alla personalità della persona!

SCOPRI TUTTE LE IDEE REGALO ECO QUI

martedì 6 dicembre 2011

Calendario dell'avvento fai da te


Ogni giorno una buona azione che si traduce in un grande regalo per tutti



Tempo di feste e di regali, cosa più del calendario dell’avvento coinvolge e fa entrare pienamente nel clima natalizio?
Siamo un po’ in ritardo, ma con pochi gesti possiamo trasformare gli oggetti di uso comune o materiale di recupero in un calendario simpatico per tutta la famiglia.
Per aggiungere qualcosa di speciale, perché non far rivivere questa tradizione reinterpretandola in chiave eco?
In fondo chiedere un pianeta più sano, aria più pulita, meno spreco non è un regalo da poco a chiedere a Natale.
L’idea è quella di unire a ogni giorno un piccolo proposito ecologico, scoprire e mettere in pratica un gesto sostenibile, imparare un metodo alternativo da applicare sempre non solo a Natale, una ricetta nuova da condividere con la famiglia, le istruzioni per un oggetto da costruire insieme.
Ecco qualche idea per costruire il calendario, ogni casellina potrà contenere messaggi come:
  • Fare la spesa con la sporta e scegliere i prodotti con minor imballaggio in plastica per ridurre gli sprechi di materie prime.
  • Rinunciare alla macchina, imparare un tragitto alternativo con i mezzi pubblici
  • Fate acquisti di gruppo: prendete frutta e verdura all'ingrosso e poi dividete la spesa con parenti, vicini e amici
  • Imparare a fare il pane in casa

Questi sono solo suggerimenti, potrete arricchire con pensieri nuovi e tenere il calendario anche dopo l’avvento.
Ogni azione completata potrà corrispondere a un premio o a punti per un regalo finale (anche simbolico ovviamente)!
Il calendario più simpatico è quello costruito con i rotoli della carta igienica, (non si sa mai cosa farene) potrete piegarli, tagliarli, colorarli e personalizzarli per creare delle caselline che ospiteranno il vostro messaggio/ buon proposito-eco.


calendario con rotoli carta igienica - Pane amore e creatività
calendario con rotoli carta igienica - Pane amore e creatività




Ottima idea da copiare e personalizzare in base a ciò che abbiamo e ci piace. Trovate un tutorial molto ben fatto e dettagliato sul blog di Pane Amore e Creatività.


calendario con vasetti di yogurt -mammagiochiamo.blogspot.com
calendario avvento di mammagiochiamo.blogspot.com


Un’altra idea davvero geniale è quella con i vasetti dello yogurt, basterà riempirli con il premio e il bigliettino corrispondente e sigillarli con la carta. Questo alberello è stato realizzato dal sito Mammagiochiamo. Troverete tante altre idee per il Natale, tutorial per oggetti di riciclo e fai da te simpatiche e facili da realizzare anche con i più piccoli!
Non avete rotoli di carta e vasetti, potrete optare per semplice carta da recupero per creare bigliettini e caselline colorate da scoprire giorno dopo giorno, mettete i numeri sparsi per rendere più divertente il gioco!

calendario blogmamma.it
Un po' di fantasia, una busta di carta e il vostro personalissimo calendario è fatto! Originalità e creatività sono gli ingredienti migliori per delle feste e dei regali davvero speciali!!
Inviateci le vostre idee e le foto dei vostri calendari i più belli verranno pubblicati sulla pagina facebook!


 

Contattaci!

Nome

Email *

Messaggio *